Studio di Psicologia Psicoterapia Counseling

 

      

dal 1985 a Palermo

 

Via Resuttana, 367   ●   Via Abruzzi, 15/a

 

091 517 187

334 386 0561

 

 

PSIMED Palermo è uno Studio privato di Psicologia, Counseling, Psicoterapia e Mindfulness, attivo dal 1985.

E' condotto dal dott. Sergio Angileri  e dalla dott.ssa  Monica Cerri.

I servizi attivi nello studio, sono: Psicologia, Psicoterapia, Counseling, Sessuologia, Trattamenti e Consulenze Coppia, Mindfulness e Psicologia Medica.

 

Nella nostra metodologia l'intervento dello Psichiatra o del Neurologo è subordinato all'avvio della cura alla radice del problema (psicoterapia; counseling; trattamenti psicologici; applicazioni mindfulness). La nostra metodologia, infatti, persegue la "cura alla causa" e rigetta l'interminabile "sedazione dei sintomi" per mezzo degli psicofarmaci senza psicoterapia o trattamenti. Di conseguenza, nella nostra metodologia, lo psichiatra, il neurologo e gli psicofarmaci sono a supporto della terapia o del trattamento ed essi intervengono dopo che si è avviato il percorso di psicoterapia o trattamenti.

 

Approfondisci la nostra metodologia integrata PSIMED (vedi qui dettagli). Essa è collaudata da più di 35 anni di esperienza

 

Leggi Chi siamo  -  Leggi Di cosa ci occupiamo

 

I trattamenti sono regolati da un sistema tariffario personalizzato e, nei limiti del possibile, adattato alle condizioni economiche di ogni persona che ci consulta.

 

Vedi Tariffario

Ansia Panico
Ossessioni Compulsioni
Depressione  Fobie
Dipendenze Sessuologia
Coppia (terapia/consulenze) Tariffario
  •  Cosa trovi consultando lo Studio PSIMED Palermo

  •  Chi siamo

  •  Informazioni

  •  Di cosa ci occupiamo

  •  Percorsi di "Crescita Personale";

  •  Benessere; Consolidamento della Salute Psico-Fisica

  •  Psicoterapia; Counseling; Psicologia Medica

  •  Mindfulness; Meditazione Biotransenergetica

  •  
    Palermo

    Via Resuttana, 367  - Via Abruzzi, 15/a

    vedi dove siamo

    (attualmente riceviamo esclusivamente in Via Abruzzi 15/a)

     

    091 517 187

    334 386 0561

     

     

     

     

      Studio 

     

     

     

    TRATTAMENTI E TERAPIA

    - i trattamenti con la nuova metodologia moderna -

     

     

     Ansia - Panico

    Agorafobia - Fobie

     

    a cura del

    Dott. Sergio Angileri  e  Dott.ssa Monica Cerri

     

     

     

     

      Studio 
    Via Abruzzi 15/a - tel. 091517187 - 3343860561
     

     

    LA DIAGNOSI E LE CURE ALLE PERSONE

    CHE SOFFRONO DEI SINTOMI

    DELL'ANSIA, DEL PANICO E DELL'AGORAFOBIA

    §

  • Quali sono i vantaggi e le convenienze di rivolgersi a noi per la terapia o il trattamento dei Disturbi di Panico e Ansia?

  • La risposta sta nella metodologia che noi applichiamo, moderna, efficace, di breve durata, dai costi contenuti e principalmente che distingue il trattamento psicofarmacologico -per sua natura limitato al semplice controllo sintomatico- dall'intervento risolutivo vero e proprio, come di seguito spiegato.

    Il Disturbo di Panico, i Disturbi d'Ansia, le Fobie e l'Agorafobia con o senza Panico, la Depressione, i Disturbi Ossessivi, i Disturbi della Sessualità di origine psicologica o emotiva, vanno trattati con due procedure contemporanee:

    1. alleviare al più presto la sintomatologia

    2. intercettare le cause e avviare il trattamento adeguato per risolverle definitivamente, in modo che l'espressione dei sintomi cessi del tutto una volta risolta la causa

    Sintomi e Causa del disturbo richiedono, infatti, due trattamenti specifici, contemporanei, ma ben distinti l'uno dall'altro, evitando che il paziente in buona fede si illuda che uno solo dei due -ad esempio solo gli psicofarmaci o solo la psicologia/psicoterapia- possano bastare e guarire il problema alla causa e definitivamente.

     

     

    A - alleviare rapidamente la persona, dalla sua sofferenza collegata ai sintomi

    Per intervenire rapidamente sui sintomi esistono due approcci. Essi possono essere applicati uno alla volta, oppure combinati insieme:

    1. con gli psicofarmaci (questo è il più comune intervento sintomatico ordinario, applicato in ambito neurologico/psichiatrico, classicamente effettuato mediante prescrizione di  ansiolitici, antidepressivi ed altri). Nella nostra metodologia la prescrizione farmacologica, nei suoi limiti di controllo dei sintomi, non avviene finalizzata a se stessa, ma è integrata alla terapia o al trattamento vero e proprio.

    2. senza farmaci (intervento con moderni metodi e tecniche di gestione e riduzione della sintomatologia; intervento con moduli Mindfulness, tecniche MBTA, tecniche di insegnamento al paziente di come gestire e controllare o ridurre i suoi sintomi; tecniche di intervento sul SNA [Sistema Nervoso Autonomo] per ottenere l' indebolimento della risposta automatica di ansia/panico; Meditazione Biotransenergetica ed altri).

     

    B - risoluzione definitiva della causa

    I sintomi in tutti i casi, incluse le vere malattie mediche, non esistono per "disturbare" la persona ed i sintomi non sono il vero problema: essi sono "amici" della persona, perchè la loro funzione è quella di allertare la persona sul fatto che nel suo profondo, da qualche parte, c'è un problema, delle cause, che vanno intercettate e risolte. Per questo i sintomi non si fanno eliminare tanto facilmente.

    Detto questo, se ci si limitasse soltanto al controllo sintomatico (ad esempio semplicemente prescrivendo psicofarmaci), senza abbinare il trattamento per la risoluzione della causa, la persona rimarrebbe "prigioniera" di questo metodo, dovendo continuare ad assumere psicofarmaci a tempo indeterminato, poichè gli psicofarmaci sono ottimi sintomatici, ma non sono efficaci a livello della causa psicologica o esistenziale dei sintomi.

    Ci sono dei casi, tuttavia, in cui all'origine dei "sintomi psichici" vi è una causa organica (malattia medica internistica o malattia neurologica, dismetabolica o neuroendocrina) e, in questi casi, i sintomi di panico, ansia ecc. derivano da quella malattia. In questi casi, occorre innanzi tutto una terapia medica adeguata per quella malattia - vedi qui alcune malattie che possono provocare sintomi psichici -

    Nella nostra metodologia, mentre interveniamo per controllare e abbattere i sintomi, contemporaneamente avviamo l'applicazione dei metodi e delle tecniche orientate all'intercettazione della causa psicologica o esistenziale e alla sua risoluzione.

    Oppure, quando la causa risiede in una malattia organica, medica, avviamo la specifica terapia medica per quella malattia.

    Le informazioni dettagliate sull'applicazione dello specifico modulo collaudato per ogni tipo di disturbo psichico (panico, ansia, attacchi di panico, depressione ecc.), vengono fornite e spiegate esclusivamente in occasione del primo colloquio e successivi, quando si avvia il trattamento.

    vedi qui le informazioni sui trattamenti

    I costi del trattamento sono esposti nel Sistema Tariffario

     


    La sede a cui rivolgersi è:

     

     Studio PSIMED Palermo

     Via Abruzzi, 15/A

     

     Per la prima visita/colloquio, si deve telefonare per la prenotazione

    091 517 187

    334 386 0561

     Il primo colloquio viene fatto con il Dott. Sergio Angileri oppure con la Dott.ssa Monica Cerri

     


     

  • Vedi altre informazioni su Ansia, Panico e Attacco di Panico

  • Cause - Diagnosi - Terapie

  •  

  • Altro su TRATTAMENTI E TERAPIE INTEGRATE

  •  

     

      Studio 
    Via Abruzzi 15/a - tel. 091 517187 - 334 3860561

     

     

    MALATTIE MEDICHE CHE SI MANIFESTANO ANCHE CON SINTOMI DI ANSIA E/O PANICO

     

    1. Patologie dell’apparato digerente: in questo caso, tra le patologie che presentano sintomi quali tachicardia, nausea, dolori addominali e ipertensione troviamo la Porfiria, le disfunzioni della motilità gastrica – ingestione di troppo cibo o alcool – reflusso gastroisofageo, sindrome del Colon irritabile e disturbi alimentari.

    2. Patologie dell’apparato respiratorio: anche qui troviamo due condizioni mediche che sviluppano sintomi molto simili a quelli degli attacchi di panico, in questo caso il senso di soffocamento, nodo alla gola e dolori addominali sono tipici dell’asma e della polmonite.

    3. Patologie dell’apparato cardiovascolare: i sintomi tipici, nello specifico, riguardano la tachicardia, la sudorazione eccessiva e i dolori addominali. Tra le malattie che li presentano ci sono le aritmie, il prolasso della valvola mitralica, l’Angina Pectoris e il dolore toracico localizzato nella zona intercostale.

    4. Patologie del sistema nervoso centrale e periferico: in queste malattie, i sintomi più comuni sono mal di testa, cefalea, nausea, confusione, derealizzazione e depersonalizzazione. Tra le patologie troviamo l’emicrania – secondo uno studio chi ne soffre ha un’incidenza tredici volte superiore al normale di attacchi di panico – epilessia del lobo temporale, disturbi vestibolari – ovvero patologie che riguardano il vestibolo, organo preposto all’equilibrio –  e artrosi cervicale.

    5. Patologie dell’apparato endocrino: in questo caso, tra le malattie troviamo quelle legate alla Tiroide, l’ipercortisolemia – detto anche Morbo di Cushing e causata da un eccesso dell’ormone cortisolo – feocromocitoma – tumore benigno che aumenta il livello di adrenalina e noradrenalina nel sangue – diabete, carcinoide – tumore benigno che aumenta la produzione di adrenalina, noradrenalina e bradichinina – menopausa e sindrome premestruale.

    Alcuni dei sintomi che si associano alle malattie che producono ansia e panico, sono la derealizzazione e la depersonalizzazione.

    La depersonalizzazione e la derealizzazione sono due termini che indicano, in realtà, un insieme di sintomi definiti come dissociativi e che si ritrovano non solo nelle persone affette da attacchi di panico, ma anche in ha o ha avuto episodi di psicosi o disturbi dell’umore. Per depersonalizzazione si riferisce a una serie di sensazioni tipiche: il soggetto si sente al di fuori del corpo, estraneo rispetto a esso o, al contrario, chiuso in un guscio, nascosto da una maschera. A livello mentale, questo disturbo influisce sul flusso di coscienza sulla genuinità dei pensieri che vengono vissuto come estranei. Quando questo disturbo si acuisce, il timore più grande è quello di perdere contatto con la realtà e con se stessi.

    La derealizzazione è invece intesa come il sentirsi al di fuori della realtà: non si appartiene alle proprie azioni e la propria identità risulta bloccata. Chi soffre di questo disturbo si osserva da fuori e guarda al mondo come a un enorme televisore. Ci si sente un robot, un burattino e le proprie azioni sembrano non avere senso. I problemi si riscontrano soprattutto sul piano delle relazioni interpersonali: la comunicazione viene meno, la propria emotività è congelata. È molto comune durante o dopo aver avuto un attacco di panico o durante crisi depressive. La diagnosi precoce è il miglior modo per riuscire a curare questi disturbi che, spesso, hanno un decorso molto lungo. Uno psicoterapeuta, uno psicologo o psichiatra sono le figure di riferimento in caso si incorra in questi sintomi. In alcuni casi vi si associa la giusta terapia farmacologica.

    I metodi e le tecniche che si applicano nello Studio PSIMED di Palermo, riducono rapidamente i sintomi, anche quando sono prodotti da malattie mediche e giungono alla causa risolvendola. Quando la causa è una malattia organica, la terapia sarà fondamentalmente medica. Negli altri casi gli interventi saranno delle categorie psicologiche, counseling, psicoterapia, analisi e tecniche esperenziali della Mindfulness e della BTE.

     

     

    Psicologia Counseling Mindfulness

    Dott.ssa Monica Cerri    Dott. Sergio Angileri

    Palermo

    Via Resuttana, 367  ▪  Via Abruzzi, 15/a

    091 517187 334 3860561

    Neuropsichiatria Psicologia Medica

    Dott. Luigi Pastore    D.ssa Maria Inguanta

    Palermo

        Via Monti Iblei, 31    Via Pietro D' Asaro, 23

    091 517187 334 3860561

     

    Psicologo? Counselor? Psicoterapeuta? Analista? Neurologo? Psichiatra?

    "Per il mio caso, chi devo consultare?"

     

    Tariffario Parcelle Agevolazioni

    Il pagamento può essere effettuato contanti o con carte

          


     
     

      Studio

    Psicologia Medica | Psicoterapia | Analisi Transazionale e Mindfulness Based | A.T. Socio-Cognitiva | Counseling

     

    Le sedi a Palermo

    Via Resuttana, 367  ●  Via Abruzzi, 15/a

    vedi dove siamo

    (attualmente riceviamo esclusivamente in Via Abruzzi 15/a)

     

      091 517187   ~  334 3860561

     

       Contattaci in Whatsapp

     

    La prenotazione del primo colloquio si effettua solo telefonicamente

    Giorni e orari di ricevimento:

    da Lunedi a Venerdì - dalle ore 9:00 alle ore 20:00

     

    Dott. Sergio Angileri

    Analista Transazionale - Counselor - Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale

    MBTA (Mindfulness Based Transactional Analysis)

     

     

     

    Copyright © 2000 [Dott. Sergio Angileri] Palermo - tel.  091 517 187  -  334 386 0561

    Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale - Counselor Analista AT - Mindfulness I° - Laureato in Psicologia Clinica Applicata

    Esercizio professionale ai sensi della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella G.U. n. 22 del 26/01/2013

    Mail

     Tutti i diritti riservati