Dott. Sergio Angileri

vedi scheda informativa

 

 

Dott.ssa Monica Cerri

vedi scheda informativa

 

 Primo Colloquio

Accoglienza, Diagnosi, Parcella e Modalità

 

Il nostro metodo di trattamento o terapia

 

 

Palermo

Via Resuttana, 367  ▪  Via Abruzzi, 15/a

vedi dove siamo

091 517 187

334 386 0561

 

   Contattaci in Whatsapp

Attività dello Studio nel mese di Agosto 2018

 

Mail      Facebook    Immagini e foto


 

Tariffario    Parcelle

Convenzione nei Trattamenti Brevi

 

 

 

  Studio 

 

 

 

TRATTAMENTI E TERAPIA

- i trattamenti con la nuova metodologia moderna -

a cura del

Dott. Sergio Angileri  e  Dott.ssa Monica Cerri

 

§

 

 

Buongiorno.

Le forniamo innanzi tutto informazioni di chiarezza, per agevolarla nella sua ricerca.

Nel suo interesse -nel caso in cui lei stesse cercando "soluzioni online" al suo problema o disturbo- la informiamo subito che nel nostro sito noi non forniamo illusorie "ricette e consigli sul fai da te", e nemmeno promesse semplicistiche di fantasiose e improbabili risoluzioni dei disturbi, online o per mezzo di internet, senza che si consultino personalmente gli specialisti.

 L'approccio serio e competente alle problematiche, ai disagi o ai disturbi, richiede sempre trattamenti o percorsi inevitabili, oppure terapie, con specialisti qualificati, svolti in incontri reali di presenza e non online.

▪▪▪

Seguono adesso informazioni sul nostro studio e sul nostro metodo, per aiutarla a decidere e a scegliere il professionista specialista adeguato per il suo caso.

 

  • Il nostro, è uno Studio di professionisti privati.

  • Possediamo circa 40 anni di esperienza a Palermo.

  • Applichiamo moderne metodologie di combinazione integrata fra Psicoterapia, Counseling, Mindfulness, Meditazione Transpersonale, Terapia Psicologica, Neuro-Psichiatria e Psicologia Medica.

  • Cliccando qui si può consultare il nostro Tariffario.

  •  

    Nei casi in cui è necessaria anche la prescrizione medica di psicofarmaci, la nostra metodologia prevede un continuo monitoraggio e aggiustamento, variabile e periodicamente adattata all'avanzamento del miglioramento del problema, che avviene per mezzo dei trattamenti integrati di cui sopra.

    Nel nostro metodo gli psicofarmaci sono adoperati nello stretto necessario e nel rispetto dell'unica cosa che essi possono fare: il controllo e la gestione dei sintomi. Essi quindi fungono a supporto del trattamento o terapia vera e propria, che è ben altra cosa rispetto agli psicofarmaci.

    ▪▪▪

  • Se si vuole usufruire dei nostri trattamenti, la prima e indispensabile cosa da fare è assicurarsi il primo appuntamento/colloquio con il Dott. Sergio Angileri oppure con la Dott.ssa Monica Cerri.

  • La prenotazione si effettua telefonicamente ai numeri 091 517187 oppure 334 3860561.

  • Durante il primo colloquio verranno fatte le adeguate valutazioni e verranno indicate le modalità di intervento, caso per caso.

  • In ogni caso la nostra metodologia non effettua il semplice controllo dei sintomi per mezzo di prescrizioni di psicofarmaci, senza che essi siano combinati con i percorsi o i trattamenti integrati.

  • Di conseguenza al telefono non fissiamo primi appuntamenti con il medico, neurologo o psichiatra. Nel suo interesse la informiamo, quindi, che se lei sta cercando esclusivamente un medico per avere prescritti dei farmaci con l'unico obiettivo di controllare i suoi sintomi, è più opportuno rivolgersi direttamente ad uno psichiatra o un neurologo presso un'altra struttura o studio.

  • Da noi le visite con il neurologo o lo psichiatra, possono avvenire esclusivamente dopo avere effettuato il primo colloquio preliminare con il Dott. Sergio Angileri oppure con la Dott.ssa Monica Cerri, e sempre in funzione dell'avvio di un percorso di trattamento o terapia.

  •  

    Per prenotare il primo colloquio telefonare ad uno dei seguenti numeri

      091 517187  ~  334 3860561

     

    Le sedi di ricevimento per i colloqui sono le seguenti

    vedi sulla mappa dove siamo

     

    Via Resuttana, 367  -  Via Abruzzi, 15/A

    PALERMO

    * attualmente riceviamo soltanto in Via Abruzzi 15/A, per ristrutturazioni *

     

    INFORMAZIONI e DETTAGLI

    riferiti alla Diagnosi e al Trattamento

     

    Qualsiasi forma di Disturbo d'Ansia, Fobia o Panico, non va mai sottovalutata. La tempestività dell'intervento è fondamentale per aumentare le previsioni di risoluzione.

    Diagnosi. Innanzi tutto occorre una completa Diagnosi, per inquadrare esattamente il disturbo. La Diagnosi corretta richiede un approccio completo e integrato.

    Intervento e Terapia. Dopo la diagnosi si deve intervenire con un adeguato intervento. I tutti i casi l'intervento, deve essere completo e deve poter agire sulle tre parti che compongono il disturbo.

    Esse sono:

    la parte neurobiologica (ci si riferisce a quelle aree del corpo e nel sistema nervoso, dove si organizzano biochimicamente i sintomi di ansia o panico). Qualunque sia la causa del disturbo, essa si esprime sempre alterando alcuni processi neurochimici, che si traducono nei sintomi che la Persona sente. Di conseguenza, frattanto che si individua la causa e si organizzi il miglior trattamento, se si vogliono attenuare i sintomi, allora la parte neurobiologica richiede tempestivamente il rimedio neurobiologico più efficace finora conosciuto per migliorare la sintomatologia, vale a dire gli Psicofarmaci, ansiolitici, antidepressivi e altri. (il rimedio di miglioramento sintomatico con gli psicofarmaci, non va però confuso come se fosse una "guarigione eziologica", cioè risoluzione della causa. Gli psicofarmaci non posseggono nessuna possibilità rispetto alle cause del disturbo).

     

    la parte eziologica (ci si riferisce  alla causa e/o alla sorgente dei sintomi e del disturbo): questa parte richiede tempestivamente il rimedio eziologico, che abbia, cioè, efficacia risolutiva a livello causale.

     

    Le cause dei disturbi d'ansia o panico, possono essere:

     

    1- Patologia Medica (l'ansia o il panico, in questi casi, è uno dei sintomi per mezzo dei quali si esprime quella data patologia medica, la quale va curata in quanto tale, aggiungendo gli psicofarmaci  per controllare i sintomi)

    2- Struttura/Architettura/Organizzazione della Mente (in questi casi l'ansia/panico è la risposta disfunzionale primaria prodotta dalla mente, direttamente provocata a causa della organizzazione della mente dell'individuo e in questi casi non è sintomo di una malattia, ma è una risposta primaria della mente)

     

    I rimedi risolutivi sulle cause del disturbo, possono allora essere di due tipi:

     

    a) quando la causa è della categoria della Patologia Medica, vale a dire quando il disturbo è causato da una malattia del corpo, allora il rimedio causale deve essere di Terapia Medica diretta sulla malattia in corso (da non confondere con gli psicofarmaci, perchè questi hanno potere esclusivamente sui sintomi e non sulle cause);

    b) quando invece la causa è della categoria mentale e quindi non c'è nessuna malattia medica in corso, allora il rimedio deve essere di trattamento omologo alla causa, cioè deve essere un rimedio orientato alla riformulazione della forma e dell'architettura della mente, di tipo psicologico, psicoterapico, sociologico, consulenziale o di altro ambito affine, che abbia comunque efficacia sulla riorganizzazione mentale, decisionale, comportamentale, della persona. Anche in questi casi comunque si abbinano quasi sempre gli psicofarmaci per la gestione dei sintomi dell'ansia e/o del panico.

     

    la parte personologica/esistenziale (ci si riferisce a quella sofisticata parte della mente, dove si organizzano i significati esistenziali personali e soggettivi della persona che sta soffrendo la propria condizione): questa parte richiede rimedi analitici, Mindfulness e meditativi, a volte anche profondi, che consentano alla persona il conseguimento di una riorganizzazione evolutiva della propria visione e attribuzione di significati applicati alla sofferenza e alle dimensioni esistenziali che caratterizzano la natura della realtà entro la quale si deve trascorrere la propria vita. Nella depressione ansiosa, in genere, tale visione è oscura e involuta - Nemmeno durante l'applicazione di questa speciale e sofisticata metodologia, per quanto molto efficace già in se stessa, si esclude la possibilità di dover gestire i sintomi con gli psicofarmaci.

     

     

    La Diagnosi è, quindi, l'atto fondamentale per potere stabilire la corretta modalità di un trattamento.

    La Diagnosi in PSI.MED Palermo è altamente specializzata data la lunga esperienza e le specializzazioni dei professionisti ed è sempre integrata: psicologica, esistenziale e medica.

    Essa risulta completa e concentrata in un approccio specialistico unificato, comprendendo all'unisono il punto di vista medico/neurologico/psichiatrico, insieme a quello psicologico ed esistenziale.

     Per alcuni casi trattabili con interventi brevi, è applicabile una convenzione, che consente di abbattere i costi del  trattamento. Vedere qui il -  Tariffario (convenzioni e agevolazioni)

     

     La professionalità e competenza che offriamo è riferita a (cliccare sui nomi per le schede dettagliate):

    1. Dott. Sergio Angileri (specializzazioni, esperienza pluridecennale e competenze in psicologia clinica, psicoterapia analitica, counseling analitico sanitario, mindfulness e medicina psicosomatica)

    2. Dott. Luigi Pastore (specializzazioni, anzianità, esperienza e competenze in neuro-psichiatria in oltre quaranta anni di responsabilità ospedaliera, anche come primario neurologo e diverse altre responsabilità e competenze)

    3. Dott.ssa Monica Cerri (formazione, esperienza e competenza in neuropsicologia, psicologia transpersonale, biotransenergetica e mindfulness)

    4. D.ssa Maria Inguanta (specializzazioni, esperienza e competenza in medicina neuro-endocrinologica, medicina internistica, metabolica e del ricambio, diabetologia e comportamento alimentare)

    5.  

     La radice culturale e la formazione degli specialisti è scientifica, ma eclettica: la nostra formazione è infatti clinica psicologica, medica e transpersonale. Questo significa che nel trattamento e nelle terapie curiamo le persone anche sul piano esistenziale, integrando con Mindfulness e Meditazione BTE.

    Nei quasi quaranta anni che caratterizzano la nostra esperienza professionale, occupandoci di così tanta sofferenza, ci siamo ben resi conto che questa non è mai semplicemente qualcosa di medico o psicologico.

    La sofferenza è composta anche di una porzione di profondità e di messaggio che vuole essere ascoltato e per ascoltarlo, capirlo e in questo modo "aiutare la Persona a guarirsi", gli specialisti devono essere formati, specializzati ed essere personalmente in grado di "dialogare laicamente" con il Nucleo Spirituale che risiede in ciascuno di noi. E quanto detto, si badi bene, non ha nulla a che vedere con la religione e con nessun credo religioso.

    Noi ci atteniamo a questo e per questo andiamo oltre le "terapie mediche" e oltre i "trattamenti di aiuto" (psicologia, counseling e psicoterapia) e principalmente non ammettiamo mai la semplice somministrazione di psicofarmaci per anestetizzare i sintomi: mettendo semplicemente a tacere i sintomi, infatti, altro non si fa che mettere a tacere la profondità della Persona e significa non dare ascolto al messaggio stesso che è implicito nei sintomi e nella sofferenza e così facendo, in pratica, non si sta mai facendo la vera terapia del male.

     ●

    Il Primo Colloquio (leggi qui per informazioni e dettagli) è il primo passo fondamentale.

    Solo dopo il primo colloquio si potrà stabilire se è necessario procedere con sedute di trattamento, psicoterapia o altro modulo di intervento.

     

    Dott. Sergio Angileri    e   Dott.ssa Monica Cerri

     


     

    I PRINCIPALI DISTURBI D'ANSIA

     

    INDICE

    1. Disturbo d'Ansia Generico

    2. Disturbo Acuto da Stress

    3. Disturbo Post-Traumatico da Stress

     

     


    Disturbo d'Ansia Generico


     

    DIAGNOSI e TRATTAMENTO

    del Disturbo d'Ansia Generico

     

  • DIAGNOSI: effettuiamo diagnosi integrata: medica, esistenziale e psicologica

  • TRATTAMENTO: trattiamo il Disturbo d'Ansia Generalizzato, applicando inizialmente un "modulo integrato breve" della durata di 15 sedute (una ogni settimana), con parcella convenzionata (vedi qui).

  • MODULO INTEGRATO BREVE DI 15 SEDUTE: Procedimento: si esclude innanzi tutto con diagnosi medica qualsiasi causa di malattia organica. Se dalla diagnosi medica  dovesse risultare necessario, facciamo una leggera prescrizione di farmaci ansiolitici. Si procede subito dopo con l'applicazione di tecniche mirate: 1) al riconoscimento della correlazione causa/effetto dei sintomi d'ansia e 2) alla gestione, riduzione ed estinzione dei sintomi e 3) all'analisi essenziale delle cause personali dell'ansia

  • EVENTUALE PROSEGUIMENTO: qualora la persona volesse approfondire l'intervento, può, concluse le 15 sedute del modulo, richiedere di procedere con un percorso integrato analitico/counseling/psicoterapia

  • Le sedute si svolgono con metodologia integrata fra: Analisi Transazionale Socio-Cognitiva - Psicologia Transpersonale - Biotransenergetica

  • Inoltre tutti gli interventi sono "Mindfulness Based".

    Ciò significa che gli interventi integrati di Psicoterapia, Counseling e Psicologia Clinica, sono integrati con le applicazioni della Mindfulness ed è proprio questa integrazione specialistica che rende i moderni trattamenti di cura da noi applicati, particolarmente efficaci e risolutivi, con la riduzione e il minimo utilizzo necessario degli psicofarmaci.


     

  •  

     

     

    Disturbo Acuto da Stress

     

     

    DIAGNOSI e TRATTAMENTO

    del Disturbo Acuto da Stress

     

  • DIAGNOSI: effettuiamo diagnosi integrata: medica, esistenziale e psicologica

  • TRATTAMENTO: trattiamo il Disturbo Acuto da Stress, applicando inizialmente un "modulo integrato breve" della durata di 15 sedute (una ogni settimana), con parcella convenzionata (vedi qui).

  • MODULO INTEGRATO BREVE DI 15 SEDUTE: Procedimento: si esclude innanzi tutto con diagnosi medica qualsiasi causa di malattia organica. Se dalla diagnosi medica  dovesse risultare necessario, facciamo una leggera prescrizione di farmaci ansiolitici. Si procede subito dopo con l'applicazione di tecniche mirate: 1) al riconoscimento della correlazione causa/effetto dei sintomi d'ansia e stress e 2) alla gestione, riduzione ed estinzione dei sintomi e 3) all'analisi essenziale delle cause personali dello stress e dell'ansia

  • EVENTUALE PROSEGUIMENTO: qualora la persona volesse approfondire l'intervento, può, concluse le 15 sedute del modulo, richiedere di procedere con un percorso integrato analitico/counseling/psicoterapia

  • Le sedute si svolgono con metodologia integrata fra: Analisi Transazionale Socio-Cognitiva - Psicologia Transpersonale - Biotransenergetica

  • Inoltre tutti gli interventi sono "Mindfulness Based".

    Ciò significa che gli interventi integrati di Psicoterapia, Counseling e Psicologia Clinica, sono integrati con le applicazioni della Mindfulness ed è proprio questa integrazione specialistica che rende i moderni trattamenti di cura da noi applicati, particolarmente efficaci e risolutivi, con la riduzione e il minimo utilizzo necessario degli psicofarmaci.

     

  • In questo tipo di disturbo da stress, applichiamo un formidabile ed efficace metodo, modificato dal protocollo MBSR, protocollo ormai approvato scientificamente dai ricercatori in tutto il mondo, che si svolge in 8 sessioni/sedute.


     

  •  

     

    Disturbo Post-Traumatico da Stress

     

     

    DIAGNOSI e TRATTAMENTO

    del Disturbo Post-Traumatico da Stress

     

  • DIAGNOSI: effettuiamo diagnosi integrata: medica, esistenziale e psicologica

  • TRATTAMENTO: trattiamo il Disturbo Post-Traumatico da Stress, applicando inizialmente un "modulo integrato breve" della durata di 15 sedute (una ogni settimana), con parcella convenzionata (vedi qui).

  • MODULO INTEGRATO BREVE DI 15 SEDUTE: Procedimento: si esclude innanzi tutto con diagnosi medica qualsiasi causa di malattia organica. Se dalla diagnosi medica  dovesse risultare necessario, facciamo una leggera prescrizione di farmaci ansiolitici. Si procede subito dopo con l'applicazione di tecniche mirate: 1) al riconoscimento della correlazione causa/effetto dei sintomi d'ansia e stress e 2) alla gestione, riduzione ed estinzione dei sintomi e 3) all'analisi essenziale delle cause personali dello stress e dell'ansia

  • EVENTUALE PROSEGUIMENTO: qualora la persona volesse approfondire l'intervento, può, concluse le 15 sedute del modulo, richiedere di procedere con un percorso integrato analitico/counseling/psicoterapia

  • Le sedute si svolgono con metodologia integrata fra: Analisi Transazionale Socio-Cognitiva - Psicologia Transpersonale - Biotransenergetica

  • Inoltre tutti gli interventi sono "Mindfulness Based".

    Ciò significa che gli interventi integrati di Psicoterapia, Counseling e Psicologia Clinica, sono integrati con le applicazioni della Mindfulness ed è proprio questa integrazione specialistica che rende i moderni trattamenti di cura da noi applicati, particolarmente efficaci e risolutivi, con la riduzione e il minimo utilizzo necessario degli psicofarmaci.

  •  

  • In questo tipo di disturbo da stress post-traumatico, applichiamo un formidabile ed efficace metodo, modificato dal protocollo MBCT ormai approvato scientificamente dai ricercatori in tutto il mondo, che si svolge in 12 sessioni/sedute.

  • Il trattamento di cura prevede anche specifiche tecniche di regressione al trauma, per cicatrizzare e anestesizzare la sorgente dei sintomi a causa del replicarsi involontario del ricordo e della memoria.

  •  

     

     

     

    Le sedi di ricevimento per i colloqui sono le seguenti

    vedi sulla mappa dove siamo

     

    Via Resuttana, 367  -  Via Abruzzi, 15/A

    PALERMO

     

    Per prenotare il primo colloquio telefonare ad uno dei seguenti numeri

      091 517187  ~  334 3860561

     

     

        I costi della terapia o del trattamento e le agevolazioni possibili, sono spiegati ed esposti nel  TARIFFARIO

     

     


     

    RIFLESSIONI E APPROFONDIMENTI SUI DISTURBI D'ANSIA

     

    Prima o poi la maggior parte delle persone che soffrono di Ansia, spesso dopo anni di assunzione di psicofarmaci, ansiolitici e antidepressivi, capiscono che non riescono a venirne fuori e "sentono" che qualcosa non quadra e che non si può andare avanti per anni e anni ad assumere farmaci senza mai risolvere le sintomatologie dell'Ansia. E allora?

    La corretta diagnosi dello "stato ansioso" è il primo fondamentale atto.

    L'errore assolutamente da evitare è osservare i sintomi che accusa la persona e di quelli occuparsi, sedandoli, momentaneamente "spegnendoli" con la più semplice e diffusa prassi: prescrivere farmaci antidepressivi e ansiolitici, rimandando il paziente ad una seguente visita dopo tre settimane per qualche correzione e rimandandolo di nuovo ad altra visita dopo tre mesi...e così via. Ben sapendo che così facendo si sta soltanto "soffocando" il problema della Persona.

    E ben sapendo che dopo diversi mesi di questo andamento, quei farmaci cominceranno a mostrarsi sempre meno efficaci a camuffare la situazione, perchè i sintomi non si lasciano del tutto eliminare dagli psicofarmaci e ben presto spingeranno da ogni parte per riemergere. E allora....il paziente cambia medico, spesso lo va a cercare in un'altra città. E si ritroverà con un'altra ricetta, altri farmaci, dosi più intense e così nuovo "temporaneo spegnimento dei sintomi" per altri mesi. E poi...ancora altre telefonate al dottore, altre visite di aggiustamento farmaci e così...per anni? Per tutta la vita?

    Ad un certo punto la persona capisce che se pure girasse tutto il mondo, da nessuna parte esiste uno psichiatra o un neurologo più bravo di un altro, perchè essi non sono come dei chirurghi che sono comparabili e nessuno di essi possiede un "farmaco segreto". Alla fine la persona capisce che qualcosa non funziona: spesso pensa che non funzioni il medico, perche' qualcuno deve pur sapere quale medicina magica le risolverà quella maledetta ansia! Ma poi ad un certo punto, dopo avere consultato "luminari di psichiatria e neurologia", capisce che persino il medico di famiglia, sin dall'inizio, avrebbe potuto prescrivergli quei farmaci, risparmiandosi il giro del mondo delle visite. Capisce che i farmaci sono quelli e non ce ne sono altri. Ma ad un certo punto capisce anche che non è questione di medici o farmaci. Non è questione di sintomi.

    Ma cosa vogliono esprimere questi sintomi ansiosi? E principalmente: da cosa sono causati?

    Cosa è causa dell' Ansia?

    A cosa serve "spegnare temporaneamente i sintomi" con i farmaci? La risposta è che serve: ma si deve sapere che non si sta facendo altro che abbattere temporaneamente i sintomi, ma nulla si sta facendo per risolvere la causa. Quando l'ansia non è provocata da nessuna malattia, gli psicofarmaci non hanno nessun potere di agire sulla causa.

    Allora vediamo di chiarire questo punto e fare capire come interveniamo noi in PSIMED Palermo per non limitarci soltanto alla sedazione dei sintomi, perchè noi lavoriamo per "guarire le Persone" e lavoriamo per giungere fino alle cause e risolverle una volta e per sempre.

     

    Allora, innanzi tutto la DIAGNOSI.

     

    Noi facciamo diagnosi da tre punti di vista, includendo la Diagnosi Medica, per approfondire senza esitazioni una eventuale causa organica, una qualsiasi malattia, al livello di causa della depressione. E tutti i passaggi diagnostici vengono effettuati da specialisti strettamente coordinati nell'unica metodologia PSIMED, per cui i rischi di dispersione dei dati osservati sono esclusi e di conseguenza le cause vengono capite da tutte le sfaccettature possibili, potendo così avviare la migliore terapia, inclusa quella parte che riguarda gli antidepressivi.

    Ma in PSIMED Palermo gli antidepressivi e altri psicofarmaci vengono prescritti non sulla base semplice dei sintomi, ma sulla base della DIAGNOSI DELLA PERSONA. Per questa ragione alle persone che ci consultano non prescriviamo subito farmaci, perchè vogliamo essere sicuri di prescrivere i farmaci più adatti a quella persona e non a quei sintomi.

  • iniziamo con la "diagnosi fenomenologica/situazionale/psicologica". Di questa ce ne occupiamo già dal primo colloquio e consiste nell'individuare le componenti di vita della persona che contribuiscono a causare e a mantenere il disturbo. Questa fase di diagnosi, insieme alle altre fasi, è indispensabile per potere decidere il tipo di trattamento/terapia più adatto e personalizzato per ciascuna persona che ci consulta.

  • proseguiamo con la "diagnosi clinica-psicologica". Di questa ce ne occupiamo già dal secondo colloquio e si completa entro i primi tre/quattro colloqui. Consiste nell'inquadrare la sintomatologia in un quadro clinico specifico e serve anche per indagare a fondo nell'ipotesi che eventuali condizioni o malattie organiche possano causare o contribuire al disturbo. Anche questo tipo di diagnosi è indispensabile per potere decidere il tipo di trattamento/terapia più adatto e personalizzato per ciascuna persona che ci consulta.

  • decidiamo, a questo punto, se è necessario inserire anche la "diagnosi clinico/medica". In questi casi allora interviene l'accertamento diagnostico specificatamente medico, a completamento delle fasi precedenti, che viene effettuato dal neurologo o dallo psichiatra associati allo Studio PSIMED. Anche questo tipo di diagnosi è indispensabile per potere decidere il tipo di trattamento/terapia più adatto e personalizzato per ciascuna persona che ci consulta e a volte è necessaria per valutare l'opportunità di includere nel trattamento, un periodo di copertura psicofarmacologica.

  • Va precisato che quella suddetta è la procedura diagnostica completa e corretta, prima di poter decidere quale tipo di trattamento avviare e quale combinazione psicofarmacologica prescrivere, qualora si ritenesse necessario prescrivere farmaci. Ma soltanto quando è davvero indispensabile e comunque sempre nelle dosi e nelle modalità personalizzate che sono emerse nelle fasi diagnostiche: esistenziali, personali, psicologiche e mediche.

    Procedure diagnostiche che non abbiano questa caratteristica di concorso coordinato fra specialisti altamente competenti e facenti parte di una stessa organizzazione, rischiano di tralasciare accertamenti fondamentali e rischiano di limitarsi soltanto a psicofarmaci oppure a psicoterapie isolate.

     
     

    Psicologia Counseling Mindfulness

    Dott.ssa Monica Cerri    Dott. Sergio Angileri

    Palermo

    Via Resuttana, 367  ▪  Via Abruzzi, 15/a

    091 517187 334 3860561

    Neuropsichiatria Psicologia Medica

    Dott. Luigi Pastore    D.ssa Maria Inguanta

    Palermo

        Via Monti Iblei, 31    Via Pietro D' Asaro, 23

    091 517187 334 3860561

     

    Psicologo? Counselor? Psicoterapeuta? Analista? Neurologo? Psichiatra?

    "Per il mio caso, chi devo consultare?"

     

    Tariffario Parcelle Agevolazioni

    Il pagamento può essere effettuato contanti o con carte

          


     
     

      Studio

    Psicologia Medica | Psicoterapia | Analisi Transazionale e Mindfulness Based | A.T. Socio-Cognitiva | Counseling

     

    Le sedi a Palermo

    Via Resuttana, 367  ●  Via Abruzzi, 15/a

    vedi dove siamo

     

      091 517187   ~  334 3860561

     

       Contattaci in Whatsapp

     

    La prenotazione del primo colloquio si effettua solo telefonicamente

    Giorni e orari di ricevimento:

    da Lunedi a Venerdì - dalle ore 9:00 alle ore 20:00

     

    Dott. Sergio Angileri

    Analista Transazionale - Counselor - Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale

    MBTA (Mindfulness Based Transactional Analysis)

     

     

     

    Copyright © 2000 [Dott. Sergio Angileri] Palermo - tel.  091 517 187  -  334 386 0561

    Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale - Counselor Analista AT - Mindfulness I° - Laureato in Psicologia Clinica Applicata

    Esercizio professionale ai sensi della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella G.U. n. 22 del 26/01/2013

    Mail

     Tutti i diritti riservati