Psicologo; Psicoterapeuta; Psicologo Palermo; Ansia; Panico; Depressione; Consulenza psicologica
 

Dott. Sergio Angileri

 

PSIMED Palermo

Counseling Mindfulness

 
Dott.ssa Serena Sciangola Dott. Luigi Pastore
 

Psicologia Psicoterapia

 
  Psicologia Medica

 

 

Esperienza ed eccellenza dal 1985

Competenza e prestigio a Palermo

 

Dott. Sergio Angileri

Primo Colloquio preliminare

ONLINE e GRATUITO



 

I colloqui e le sedute, si svolgono in due modalità:

MODALITA' ONLINE e/o in PRESENZA

 i colloqui online usufruiscono di un "bonus sconto parcella" medio del 50%

(VEDI QUI IL TARIFFARIO)

 

Telefonare per prenotare

il Primo Colloquio GRATUITO ONLINE

   334 386 0561

(vedi qui scheda del dott. Sergio Angileri)

 

Cliccare QUI per le informazioni

 

 

Nel corso del colloquio gratuito online, si possono rivolgere tutte le domande e i chiarimenti necessari e si riceveranno risposte complete, personalmente dal dott. Sergio Angileri

 

 

I nostri ambienti

 
 
 
 
jump

 

   
 tel. 334 3860561

Dott. Sergio Angileri

Psicologia Medica | Psicoterapia | Analisi Transazionale e Mindfulness Based | A.T. Socio-Cognitiva | Counseling

dal 1985 a Palermo

 

COUNSELING - PSICOTERAPIA - PSICOLOGIA

ONLINE

 

EFFICACIA della PSICOTERAPIA, del COUNSELING e della PSICOLOGIA ONLINE


  1. Perchè Psicoterapia, Counseling, Psicologia, sono più convenienti ONLINE anzichè di presenza?

  2. Perchè ONLINE mantengono e a volte aumenta l'efficacia dei trattamenti?


 

Innanzi tutto deve essere ben chiara la seguente premessa:

I trattamenti di Psicoterapia, Counseling, Psicologia e di tutte le attività professionali di aiuto alla Persona, non sono prestazioni mediche/sanitarie.

Questo significa che Psicoterapeuti, Counselor e Psicologi, sono professionisti umanitari, intellettuali, laureati che hanno svolto studi teorici-umanistici-intellettuali e nel loro corso di laurea non hanno acquisito nessuna competenza medica/sanitaria.

Di conseguenza le attività di Psicoterapia, Counseling e Psicologia, sono professioni umanistiche/intellettuali e per essere svolte, non necessitano della presenza fisica ravvicinata del corpo delle Persone, come nelle visite mediche e nelle terapie mediche, ma necessitano della interazione fra le Persone: lo specialista e il suo assistito.

Questa interazione può realizzarsi sia con la distanza ravvicinata dei corpi ed egualmente a distanza dei corpi fisici, anche di migliaia di chilometri

In buona sostanza, interagiscono fra loro (per mezzo della parola e dei diversi segnali non verbali della comunicazione umana) le Menti - La Mente del professionista e la Mente del suo assistito: importa pochissimo quanto siano distanti fra loro, i corpi fisici. Quello che si fa stando a pochi metri di distanza, oppure a migliaia di chilometri di distanza, è esattamente la stessa cosa e fatta con la stessa efficacia.

Per la realizzazione di queste "interazioni mentali non fisiche" (Psicoterapia, Counseling e Psicologia) negli ultimi anni si sono dimostrati di efficacia eccellente, le modalità online a distanza, utilizzando dispositivi forniti di buoni apparati audio-video-scrittura, perchè è indispensabile che il professionista e il suo assistito possano vedersi a mezzo webcam e sentirsi in audio e leggersi in caso di scrittura di qualsiasi cosa, prima, durante e dopo la seduta.

La piattaforma che noi utilizziamo è la eccellente ZOOM - Per svolgersi le sedute ogni assistito deve installare Zoom sul proprio computer (oppure se usa altro, allora il proprio smartphone o tablet) - L'applicazione Zoom è reperibile online; è di facilissima installazione ed uso; è completamente gratuita.

 

 Come accedere ai Servizi ONLINE

COLLOQUI e SEDUTE ONLINE

La nuova modalità moderna, rapida ed economica, per usufruire dell'aiuto professionale di Psicologi, Counselors e Psicoterapeuti, riducendo i costi e senza perdere in efficacia

 

Come ci si collega per le sedute online?

 

Come si svolgono le sedute online?

 

 

Con quanto suddetto non intendo svalutare l'importanza che riveste per noi umani stare vicini fisicamente l'uno all'altro. Il contatto fisico, il campo energetico che si attua quando stiamo fisicamente vicini l'uno all'altro, i nostri abbracci, sono insostituibili. Ma quello che voglio dire è che ai fini dell'efficacia di attività come psicoterapia e counseling, nulla si perde in efficacia quando le sedute si svolgono a distanza fisica, visto che raramente i metodi e le tecniche di queste attività includono la necessità del contatto fisico.

Quello che si deve fare in psicoterapia, counseling e nelle altre attività professionali di aiuto alla Persona, può quindi essere egualmente fatto a distanza ravvicinata dei corpi fisici e in lontananza di essi, senza perdere assolutamente nulla nell'efficacia.

  • Le sedute online sono efficaci quanto e più delle sedute effettuate di presenza

  • Offrono molti vantaggi pratici (risparmio trasporti e spostamento, riduzione inquinamento)

  • Vantaggi sanitari (riduzione del rischio di contagi virali)

  • Vantaggi economici (le sedute online usufruiscono di un "bonus" riduzione della parcella del 50%)

  • L'efficacia online spesso è superiore a quella di presenza, per diversi motivi. Uno dei quali è: poichè online non sono coinvolti i corpi fisici, la Mente di ambedue (utente e professionista), può convogliare maggiore quantità di energia alla elaborazione dei contenuti delle sedute e cioè i processi mentali (pensieri, emozioni, ricordi, sogni, sentimenti, processi decisionali e di scelta, ecc), diminuendo di molto fattori esterni di distrazione, che invece agiscono molto e negativamente, durante le sedute di presenza.

    Dunque online:

    1. Risparmio economico sulla parcella del 50%

    2. Risparmio economico sui costi di spostamento per raggiungere lo Studio del professionista

    3. Diminuzione dell'inquinamento ambientale

    4. Riduzione del rischio di contagio e infezione

    5. Riduzione del tempo totale di terapia, trattamento o consulenza

    6. Aumento della efficacia e del raggiungimento del risultato voluto

     Come accedere ai Servizi ONLINE

    COLLOQUI e SEDUTE ONLINE

    La nuova modalità moderna, rapida ed economica, per usufruire dell'aiuto professionale di Psicologi, Counselors e Psicoterapeuti, riducendo i costi e senza perdere in efficacia

     

    Come ci si collega per le sedute online?

     

     

    Vediamo adesso alcune considerazioni su cosa si deve intendere per Persona, per Corpo Fisico e per Mente.


     

    LA PERSONA E IL SUO CORPO FISICO

     

    La Mente che cosa è?

    La Mente non è un oggetto fisico, non è un organo del corpo fisico, non è materiale. Non possiamo toccarla o vederla.

    La Mente è infatti una combinazione energetico/funzionale, è un assemblato di funzioni interdipendenti e le funzioni sono processi, non sono oggetti materiali, oppure parti del corpo fisico.

    Quali sono le funzioni che compongono la Mente?

    Il pensiero. La memoria. Le convinzioni. I processi decisionali e di scelta. I propri significati e valori. Oltre i ricordi, anche i sogni, i desideri, le aspettative, le proprie proiezioni in avanti nel "futuro". I propri scopi e obiettivi. E le pulsioni, gli istinti, le emozioni, i sentimenti.......

    Queste funzioni mentali sono immateriali e tutte uniche per ogni Persona e diverse da una Persona ad un'altra.

    Esse sono quelle che nel loro insieme noi chiamiamo il temperamento, il carattere e la personalità di ciascun individuo.

     

    E' la Mente che rende ogni Persona riconoscibile nella sua unicità individuale. 

    A questo punto alcuni potrebbero contestare: "Ma scusi, io e tu non siamo unici e riconoscibili individualmente per la nostra diversità fisica e corporea, cioè per la nostra unica e differente fisionomia fisica?"

    A questa domanda io risponderei "NO" e spiegherei con un esempio: ci sono persone che sono gemelli, addirittura omozigoti e si somigliano tantissimo fisicamente, in alcuni casi sono addirittura identici!

    Alcuni sono talmente identici fisicamente da non poterli distinguere l'uno dall'altro.

    Ebbene, non appena però cominci ad interagire con ciascuno di essi, quindi non appena la tua Mente comincia a relazionarsi con la Mente di ciascuno dei gemelli, ben presto scopri che quella identicità fisica non corrisponde ad una identicità mentale: ciascuno di quei gemelli possiede un corpo identico all'altro, ma una Mente diversa dall'altro e quindi ciascuno di essi nella sua individualità non è il corpo che si vede, ma è la Mente che non si vede!

     

    Allora tutto questo significherebbe che noi possediamo i nostri corpi fisici, ma non siamo quello che possediamo.

    Ci serviamo dei nostri corpi fisici (del cervello) per interagire fra di noi o con gli animali o con i vegetali e per interagire con gli oggetti materiali attorno a noi.

    Per mezzo del corpo fisico (nello specifico una certa area nell'emisfero sinistro del cervello) il nostro pensiero assume una forma acustica e servendosi anche delle corde vocali, il pensiero diventa voce. E per ascoltare il pensiero di un altro, che è diventato voce, abbiamo di nuovo bisogno di un apparato ricevente fisico e cioè l'apparato uditivo (certe aree cerebrali nei lobi temporali). Così come attiviamo l'apparato ottico (una certa area occipitale del cervello) e gli occhi, per vedere e così via.

    Il corpo fisico, da questo punto di vista, specialmente il cervello, è un mezzo mediatore, a disposizione della Persona che se ne serve, per consentire la comunicazione fra Chi ciascuno di noi è....e le altre Persone, gli animali, le piante, il cielo, il mare e così via. E' evidente, seguendo questo ragionamento, che noi non siamo gli strumenti di cui ci serviamo, incluso il cervello, per comunicare e interagire.

    Sembra chiaro che una Mente Umana ha necessità di un corpo fisico, per potersi relazionare con un'altra Mente Umana: tuttavia la Mente non è il mezzo di cui si serve. Senza la mediazione di un corpo, sembra che le Menti non possano comunicare l'una con l'altra.

    Sembra!.......

    Quando poi utilizziamo dei computer o degli smartphone o tablet, per interagire in audio-video-conferenza a distanza, noi non facciamo altro che aggiungere, al corpo fisico, un secondo mezzo mediatore di comunicazione fra noi Persone.

     

    Cosa accade quando si guastano, malfunzionano o si spengono del tutto i mezzi fisici/materiali di cui si serve la Mente?

    Quando si guastano o si rompono dei componenti di questi mezzi di comunicazione e interazione -cioè il corpo fisico e/o il computer- ad esempio si rompe la laringe/corde vocali nel corpo fisico, la Persona non può più comunicare verbalmente, usando il proprio corpo fisico. E se nel computer si rompe la scheda audio, la persona non può più comunicare verbalmente usando il computer.

    Ma -chiediamoci ancora una volta- la Persona e il suo corpo fisico, coincidono? La Persona e il suo smartphone o computer, coincidono?

    E così via: man mano che si dovessero rompere i vari "pezzi" dei due mezzi di comunicazione/interazione, le Persone avrebbero sempre meno possibilità di comunicare con altre Persone. Ma....nonostante ciò, possiamo dire che le Persone non esistono più o esistono sempre di meno, man mano che vanno fuori uso i vari "pezzi", sia del corpo fisico, che del computer?

    Anche nel caso estremo, quando si dovessero completamente e irreversibilmente rompere questi mezzi, possiamo dire che le Persone sono scomparse perchè non avendo più quei mezzi sani e funzionanti a disposizione, non possono più interagire e comunicare?

    La Persona Umana è il corpo fisico oppure è il computer?

     

    Le Neuroscienze, la Fisica Quantistica e altre aree scientifiche, rispondono oggi chiaramente, che la Mente non coincide con il cervello o con il corpo fisico in generale.

    La moderna Psicologia Transpersonale e le discipline Olistiche concordano con questa prospettiva scientifica moderna.

    Il mio metodo di lavoro si fonda su questo.

    E questa questione, è bene saperlo, non è pura speculazione filosofica, fantasiosa o peggio fantascientifica.

    L'argomento che sto riportando qui con uno "stile leggero", è l'argomento principe delle più importanti e serie ricerche che attualmente si stanno svolgendo in tutto il Mondo, per tentare di identificare il Nucleo-Sè (la Coscienza Metafisica) che ciascuno di noi Umani è, sempre consapevole e vivo, a prescindere da come stanno andando le cose al nostro corpo fisico, incluso il cervello e anche quando il cervello è molto disattivato come nei casi di grave stati di coma.

    Addirittura, a prescindere dal decesso finale di questo corpo fisico. (vedi i ferventi studi e ricerche sui fenomeni NDE).

    Se ne stanno occupando le Neuroscienze e la Fisica Quantistica, in particolare. Rigorosi scienziati di chiara fama e prestigio, stanno portando avanti ricerche, il cui esito finora sembra dimostrare sempre più che quanto ho voluto descrivere qui finora, è molto attendibile ed è molto più che una semplice ipotesi.

    Principalmente si sta capendo sempre più, che la Mente non è il cervello e non risiede nemmeno nel cervello. Dagli studi scientifici in corso sembra emergere sempre più chiaramente che la Mente si serve del cervello per potere manifestarsi, esprimersi e relazionarsi con altre Menti, cioè le altre Persone.

    Sembra sempre più chiaro che la Persona Umana e la Coscienza, sia ben altro rispetto al corpo fisico o al computer. E tutto il metodo che io adopero per fornire aiuto alle Persone che si rivolgono a me, si fonda su l'approccio scientifico, olistico, transpersonale, moderno, che tende a curare la Persona nella sua complessità e totalità: Mente e Coscienza (e i suoi riflessi psicosomatici sul corpo fisico).

     

    Dott. Sergio Angileri

     

     

                               

    Scrivi Mail

       Scrivi in Whatsapp

    Facebook
           
     

     

    Tariffario Parcelle Agevolazioni

    Le informazioni sui costi, parcelle e agevolazioni, vengono date in occasione del primo colloquio

     


     
       
     tel. 334 3860561
     

    Psicologia Medica | Psicoterapia | Analisi Transazionale e Mindfulness Based | A.T. Socio-Cognitiva | Counseling

     

    dal 1985 a Palermo

     

     

     

    Copyright © 2000 [Dott. Sergio Angileri] Palermo - tel.  334 386 0561

    Specializzato in Psicoterapia Analitica Transazionale - Counselor Analista AT - Mindfulness I° - Laureato in Psicologia Clinica Applicata

    Esercizio professionale ai sensi della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella G.U. n. 22 del 26/01/2013

    Scrivi Mail

     Tutti i diritti riservati